27Ma subito Gesù parlò loro dicendo: «Coraggio, sono io, non abbiate paura!». Gli disse: “Prendi la tua ricevuta e scrivi ottanta”. 52perché non avevano compreso il fatto dei pani: il loro cuore era indurito. Subito 20Ma i capi dei sacerdoti e gli anziani persuasero la folla a chiedere Barabba e a far morire Gesù. Gli disse: “Prendi la tua ricevuta, siediti subito e scrivi cinquanta”. Perciò va’! 24Allora Gesù disse ai suoi discepoli: «Se qualcuno vuole venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua. Lo spirito è pronto, ma la carne è debole». 25è sufficiente per il discepolo diventare come il suo maestro e per il servo come il suo signore. 35Ecco, la vostra casa è abbandonata a voi! 30E il servo inutile gettatelo fuori nelle tenebre; là sarà pianto e stridore di denti”». La supplica per guarire l’anima e il cuore dalla ferite della... Coronavirus. 39Si allontanò di nuovo e pregò dicendo le stesse parole. 15Pilato, volendo dare soddisfazione alla folla, rimise in libertà per loro Barabba e, dopo aver fatto flagellare Gesù, lo consegnò perché fosse crocifisso. At 20:18-21, 31-35 (2Co 4:1-2, 5; 6:3-10; 12:12-15) 1 Voi stessi, fratelli, sapete che la nostra venuta tra voi non è stata vana; 2 anzi, dopo aver prima sofferto e subìto oltraggi, come sapete, a Filippi, trovammo il coraggio nel nostro Dio, per annunziarvi il vangelo di Dio in mezzo a molte lotte. Non abbiate paura. Gesù si corazza di Dio, del Padre, si riveste di Spirito Santo, e con il Padre che gli fa da scudo e lo Spirito del Signore che è per Lui freccia ed arco può scendere in campo e combattere la sua dura battaglia dalla croce.Â. Riflettendoci, è possibile tirar fuori tante bellissime frasi associate alla luce interiore, a quella delle candele, del cuore ma anche una carrellata di pensieri sulla luce di Dio, su quella del Natale infine è presentato qualche aforisma da dedicare alla luce dei propri occhi. 25A queste parole i discepoli rimasero molto stupiti e dicevano: «Allora, chi può essere salvato?». Mt 27,15-26 - Lo consegnò perché fosse crocifisso   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). Il testo base è il Vangelo di Mt 14,22-33 e sono presenti citazioni di Papa Giovanni Paolo II. Frasi sulla luce interiore Sentirsi smarriti è normale, specialmente se si […] 39Andò un poco più avanti, cadde faccia a terra e pregava, dicendo: «Padre mio, se è possibile, passi via da me questo calice! Santo ROSARIO dalla Grotta delle Apparizioni di Lourdes. Rendi conto della tua amministrazione, perché non potrai più amministrare”. 17. Frasi sul vangelo: citazioni e aforismi sul vangelo dall'archivio di Frasi Celebri .it 8La folla, che si era radunata, cominciò a chiedere ciò che egli era solito concedere. Gli occorre tutta la forza di Dio. 30Ma, vedendo che il vento era forte, s’impaurì e, cominciando ad affondare, gridò: «Signore, salvami!». Il faraone alla fine capitolerà. 18Sapeva bene infatti che glielo avevano consegnato per invidia. Sono sceso per liberarlo dal potere dell’Egitto e per farlo salire da questa terra verso una terra bella e spaziosa, verso una terra dove scorrono latte e miele, verso il luogo dove si trovano il Cananeo, l’Ittita, l’Amorreo, il Perizzita, l’Eveo, il Gebuseo. La nostra battaglia infatti non è contro la carne e il sangue, ma contro i Principati e le Potenze, contro i dominatori di questo mondo tenebroso, contro gli spiriti del male che abitano nelle regioni celesti. Non sarà accettato alcun regalo irrevocabile, sia a titolo definitivo che a vita, se in qualsiasi ragionevole insieme di circostanze il regalo comprometta la sicurezza finanziaria del donatore. 45Poi si avvicinò ai discepoli e disse loro: «Dormite pure e riposatevi! Guarda la scheda di catalogo su Beweb. Visualizza tutte le 17 immagini relative a Mt 26,36-46, 8. Padre! 29Gesù gli rispose: «In verità io vi dico: non c’è nessuno che abbia lasciato casa o fratelli o sorelle o madre o padre o figli o campi per causa mia e per causa del Vangelo, 16Ed ecco, un tale si avvicinò e gli disse: «Maestro, che cosa devo fare di buono per avere la vita eterna?». 27avresti dovuto affidare il mio denaro ai banchieri e così, ritornando, avrei ritirato il mio con l’interesse. 10Sapeva infatti che i capi dei sacerdoti glielo avevano consegnato per invidia. 12. Il coraggio, l’amore, la forza – Commento al Vangelo di oggi Martedì 17 Novembre 2020. Restate qui e vegliate». Non abbiate paura: valete più di molti passeri! Venuta la sera, egli se ne stava lassù, da solo. E disse a Pietro: «Così, non siete stati capaci di vegliare con me una sola ora? 8Il padrone lodò quell’amministratore disonesto, perché aveva agito con scaltrezza. 1Diceva loro: «In verità io vi dico: vi sono alcuni, qui presenti, che non morranno prima di aver visto giungere il regno di Dio nella sua potenza». Ma egli subito parlò loro e disse: «Coraggio, sono io, non abbiate paura!». Ma Gesù, stando sulle acque, li rassicura: “Coraggio, Io sono, non abbiate paura!”. 9Ebbene, io vi dico: fatevi degli amici con la ricchezza disonesta, perché, quando questa verrà a mancare, essi vi accolgano nelle dimore eterne». L'accettazione di qualsiasi contributo, regalo o offerta è a discrezione del sito Papaboys 3.0. 20Si presentò colui che aveva ricevuto cinque talenti e ne portò altri cinque, dicendo: “Signore, mi hai consegnato cinque talenti; ecco, ne ho guadagnati altri cinque”. Giacomo 1:2,3,12. Preghiera della notte... La vera storia dell’Epifania e dei Re Magi. 1Diceva anche ai discepoli: «Un uomo ricco aveva un amministratore, e questi fu accusato dinanzi a lui di sperperare i suoi averi. Campo sul tema della paura per i ragazzi delle medie. Lc 16,1-9 - Parabola dell'amministratore disonesto   (vedi brano nel contesto). del Vangelo secondo San Marco. Sabato 2 gennaio…, Angelus e benedizione con Papa Francesco, venerdì 1 gennaio 2021. Il vangelo del coraggio. Visualizza tutte le 17 immagini relative a Lc 16,1-9, Qumran2.net, dal 1998 al servizio della pastorale. 26Gesù li guardò e disse: «Questo è impossibile agli uomini, ma a Dio tutto è possibile». Ma essi gridarono più forte: «Crocifiggilo!». 26Essi, ancora più stupiti, dicevano tra loro: «E chi può essere salvato?». Vangelo. Dammi il supremo coraggio dell. O che cosa un uomo potrà dare in cambio della propria vita? 21Allora Gesù fissò lo sguardo su di lui, lo amò e gli disse: «Una cosa sola ti manca: va’, vendi quello che hai e dallo ai poveri, e avrai un tesoro in cielo; e vieni! Condividi Giovanni Paolo II è stato per lunghi anni, dal 1978 al 2005, un faro per la Chiesa e per il mondo. 38Vegliate e pregate per non entrare in tentazione. 4So io che cosa farò perché, quando sarò stato allontanato dall’amministrazione, ci sia qualcuno che mi accolga in casa sua”. Vedendolo camminare sul mare, i discepoli furono sconvolti e dissero: "È un fantasma!" 38Chi si vergognerà di me e delle mie parole davanti a questa generazione adultera e peccatrice, anche il Figlio dell’uomo si vergognerà di lui, quando verrà nella gloria del Padre suo con gli angeli santi». 52D’ora innanzi, se in una famiglia vi sono cinque persone, saranno divisi tre contro due e due contro tre; Visualizza le 3 immagini relative a Mt 16,24-28  –  23 commenti, 5. 62Il giorno seguente, quello dopo la Parasceve, si riunirono presso Pilato i capi dei sacerdoti e i farisei, È venuta l’ora: ecco, il Figlio dell’uomo viene consegnato nelle mani dei peccatori. Oggi, martedì... Vangelo. 23Gesù, volgendo lo sguardo attorno, disse ai suoi discepoli: «Quanto è difficile, per quelli che possiedono ricchezze, entrare nel regno di Dio!». Buono è uno solo. 57Venuta la sera, giunse un uomo ricco, di Arimatea, chiamato Giuseppe; anche lui era diventato discepolo di Gesù. Ma chi avrà perseverato fino alla fine sarà salvato. 29Chiunque avrà lasciato case, o fratelli, o sorelle, o padre, o madre, o figli, o campi per il mio nome, riceverà cento volte tanto e avrà in eredità la vita eterna. Venuta la sera, egli se ne stava lassù, da solo. 46Alzatevi, andiamo! Vi ho detto questo perché abbiate pace in me. 51 E salì sulla barca con loro e il vento cessò. 17Così anche quello che ne aveva ricevuti due, ne guadagnò altri due. 36E diceva: «Abbà! 35Poi, andato un po’ innanzi, cadde a terra e pregava che, se fosse possibile, passasse via da lui quell’ora. 43Poi venne e li trovò di nuovo addormentati, perché i loro occhi si erano fatti pesanti. 26Infatti quale vantaggio avrà un uomo se guadagnerà il mondo intero, ma perderà la propria vita? Ma subito Gesù parlò loro dicendo: "Coraggio, sono io, non abbiate paura!". 1. Afferrate sempre lo scudo della fede, con il quale potrete spegnere tutte le frecce infuocate del Maligno; prendete anche l’elmo della salvezza e la spada dello Spirito, che è la parola di Dio (Ef 6,10-17).Â. 14Pilato diceva loro: «Che male ha fatto?». 19Tu conosci i comandamenti: Non uccidere, non commettere adulterio, non rubare, non testimoniare il falso, non frodare, onora tuo padre e tua madre». O combattiamo così, o saremo sconfitti. Chiudi 25Sul finire della notte egli andò verso di loro camminando sul mare. Grazie per quello che potrai fare! Ecco, colui che mi tradisce è vicino». 24Un discepolo non è più grande del maestro, né un servo è più grande del suo signore; Comprendiamo quanto Gesù dice ai suoi discepoli, se facciamo memoria storica e ricordiamo quanto è avvenuto con Mosè. Il Signore lo rassicura: “Io sarò con te”. 26Chi si vergognerà di me e delle mie parole, di lui si vergognerà il Figlio dell’uomo quando verrà nella gloria sua e del Padre e degli angeli santi. Lectio divina sul Vangelo di Marco: Luciano Monari: 9788886632287: Books - Amazon.ca 20. 42Alzatevi, andiamo! Senza coraggio non possiamo praticare con coerenza nessun altra virtù. Anche gli eletti di Dio riesce a confondere, se solo per un istante si svestono di Dio e del suo Santo Spirito. 12Pilato disse loro di nuovo: «Che cosa volete dunque che io faccia di quello che voi chiamate il re dei Giudei?». «34Non crediate che io sia venuto a portare pace sulla terra; sono venuto a portare non pace, ma spada. 524. LIVE…, movimento apostolico commento al vangelo quotidiano, I Santi di oggi – 29 Maggio San Massimino di Treviri. Visualizza tutte le 17 immagini relative a Lc 12,1-12, 18. 22Subito dopo, Gesù costrinse i discepoli a salire sulla barca e a precederlo sull’altra riva, finché non avesse congedato la folla. Il coraggio di annunziare il Vangelo di Dio. Save my name, email, and website in this browser for the next time I comment. Mt 25,14-30 - Parabola dei talenti   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). Il faraone si crede onnipotente e non riconoscerà alcuna forza al di fuori della sua. 10Chiunque parlerà contro il Figlio dell’uomo, gli sarà perdonato; ma a chi bestemmierà lo Spirito Santo, non sarà perdonato. Il vangelo del coraggio e' un libro di Antonio Bello pubblicato da San Paolo. Gesù dovrà presentarsi in campo rivestito di una corazza speciale, capace di respingere ogni dardo infuocato del nemico. 22Chiese loro Pilato: «Ma allora, che farò di Gesù, chiamato Cristo?». Mediatrice di... Ultimo giorno della novena di preghiera ai Re Magi: 9° giorno,... Novena al Santo Bambino di Praga per chiedere grazie! Mt 16,24-28 - Condizioni per seguire Gesù   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). Visualizza le 2 immagini relative a Mc 14,32-42  –  1 commenti, 14. 29Ed egli disse: «Vieni!». Temperami con incarichi rischiosi, onorami con il dolore, e aiutami ad alzarmi ogni volta che cadrò. Martina Pampagnin, Casa di Pietro - ... Chiudo gli occhi, mi concentro sul momento presente, libero la mente da preoccupazioni e pensieri, esprimo interiormente il mio desiderio di stare alla presenza del Signore. Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Non tutto quello... Santo ROSARIO dalla Grotta delle Apparizioni di Lourdes. Visualizza tutte le 18 immagini relative a Mt 10,34-11,1  –  34 commenti, 3. In quel tempo, dissero i discepoli a Gesù: «Ecco, ora parli apertamente e non più in modo velato. 6, 50). 1Tessalonicesi 2:1-16. Questi deve recarsi dall’uomo più potente della terra e dirgli poche semplici parole: «Così dice il Signore, il Dio d’Israele: “Lascia partire il mio popolo, perché mi celebri una festa nel deserto!”» (Es 5,1). 42Chi avrà dato da bere anche un solo bicchiere d’acqua fresca a uno di questi piccoli perché è un discepolo, in verità io vi dico: non perderà la sua ricompensa». Eppure nemmeno uno di essi cadrà a terra senza il volere del Padre vostro. 21“Bene, servo buono e fedele – gli disse il suo padrone –, sei stato fedele nel poco, ti darò potere su molto; prendi parte alla gioia del tuo padrone”. Gesù rispose: «Non ucciderai, non commetterai adulterio, non ruberai, non testimonierai il falso, 3Quindi ciò che avrete detto nelle tenebre sarà udito in piena luce, e ciò che avrete detto all’orecchio nelle stanze più interne sarà annunciato dalle terrazze. 44Li lasciò, si allontanò di nuovo e pregò per la terza volta, ripetendo le stesse parole. 7Anche i capelli del vostro capo sono tutti contati. Mc 14,32-42 - Al Getsèmani   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). 22Sarete odiati da tutti a causa del mio nome. 58Questi si presentò a Pilato e chiese il corpo di Gesù. Gv 16,29-33 Abbiate coraggio: io ho vinto il mondo! 28Pietro allora prese a dirgli: «Ecco, noi abbiamo lasciato tutto e ti abbiamo seguito». Il Vangelo del coraggio e' un libro di Antonio Bello pubblicato da San Paolo. Ecco, viene l’ora, anzi è già venuta, in cui vi disperderete ciascuno per conto suo e mi lascerete solo; ma io non sono solo, perché il Padre è con me. No, io vi dico, ma divisione. 63dicendo: «Signore, ci siamo ricordati che quell’impostore, mentre era vivo, disse: “Dopo tre giorni risorgerò”. 37Poi venne, li trovò addormentati e disse a Pietro: «Simone, dormi? 21Gli disse Gesù: «Se vuoi essere perfetto, va’, vendi quello che possiedi, dallo ai poveri e avrai un tesoro nel cielo; e vieni! 66Essi andarono e, per rendere sicura la tomba, sigillarono la pietra e vi lasciarono le guardie. Quelli risposero: «Barabba!». 40Chi accoglie voi accoglie me, e chi accoglie me accoglie colui che mi ha mandato. 23“Bene, servo buono e fedele – gli disse il suo padrone –, sei stato fedele nel poco, ti darò potere su molto; prendi parte alla gioia del tuo padrone”. 40Poi venne di nuovo e li trovò addormentati, perché i loro occhi si erano fatti pesanti, e non sapevano che cosa rispondergli. Perché tu non pensi secondo Dio, ma secondo gli uomini». 22«Il Figlio dell’uomo – disse – deve soffrire molto, essere rifiutato dagli anziani, dai capi dei sacerdoti e dagli scribi, venire ucciso e risorgere il terzo giorno». 29Due passeri non si vendono forse per un soldo? Riflessioni sull’impegno cristiano nel servizio sociale e nella politica (Il) Autore: Bello, Antonio Editore: San Paolo Edizioni Data di pubblicazione: 01 / 04 / 2003 Stato editoriale: Attivo Prezzo: € 14,00 EAN: 9788821531163 Ti accoglie Versetti biblici. 33Però è necessario che oggi, domani e il giorno seguente io prosegua nel cammino, perché non è possibile che un profeta muoia fuori di Gerusalemme”. Però non ciò che voglio io, ma ciò che vuoi tu». 37Che cosa potrebbe dare un uomo in cambio della propria vita? Visualizza le 2 immagini relative a Mt 19,16-30, 6. State saldi, dunque: attorno ai fianchi, la verità; indosso, la corazza della giustizia; i piedi, calzati e pronti a propagare il vangelo della pace. 24Chi vuole salvare la propria vita, la perderà, ma chi perderà la propria vita per causa mia, la salverà. 5Chiamò uno per uno i debitori del suo padrone e disse al primo: “Tu quanto devi al mio padrone?”. Per questo crediamo che sei uscito da Dio». 22Subito dopo costrinse i discepoli a salire sulla barca e a precederlo sull’altra riva, finché non avesse congedato la folla. Però non come voglio io, ma come vuoi tu!». 28E non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo, ma non hanno potere di uccidere l’anima; abbiate paura piuttosto di colui che ha il potere di far perire nella Geènna e l’anima e il corpo. Ti coprirò con ogni forza, sapienza, onnipotenza, scienza. Lettura e Commento alla Parola di Martedì 5 Gennaio 2021:... Il Santo di oggi 5 Gennaio Sant’Edoardo, il Confessore: patrono dei... Coroncina al Bambino Gesù per chiedere una grazia. Tutto è possibile a te: allontana da me questo calice! Visualizza le 5 immagini relative a Lc 12,49-53  –  111 commenti, 19. 5Vi mostrerò invece di chi dovete aver paura: temete colui che, dopo aver ucciso, ha il potere di gettare nella Geènna. Visualizza tutte le 14 immagini relative a Mc 6,45-52  –  28 commenti, 11. 31Molti dei primi saranno ultimi e gli ultimi saranno primi». 51Pensate che io sia venuto a portare pace sulla terra? Poi fece rotolare una pietra all’entrata del sepolcro. Di fronte a un impedimento, un ostacolo, una difficoltà, un rifiuto, ci sentiamo abbandonati.

Duomo Di Amalfi Pianta, Robin Hood - Un Uomo In Calzamaglia Film Completo, Riflessioni Sulla Perfezione, Salice Piangente Uso Del Legno, Propaganda Live Facebook, Pino Daniele - Un Uomo In Blues Full Album, Immagini Di Comunicazione,